Progetti per l’anno 2013

Nell’anno 2013 l’associazione parteciperà al progetto “PROGETTO DI RETE – Le associazioni per il benessere del bambino e del genitore in Pediatria” promosso dall’Associazione Gioco e Benessere dell’Ospedale di Padova in collaborazione con varie realtà associative operanti nei reparti di Pediatria.

Gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

  1. Intensificare i rapporti tra associazioni, mantenendo salde le proprie identità associative;
  2. Rafforzare le prassi di collaborazione tra associazioni per la cura e il benessere del bambino e del genitore;
  3. Creazione e messa on line di un portale web delle associazioni ospedaliere da far puntare nel sito della Pediatria e dell’AOP in collaborazione con l’URP dell’Azienda;
  4. Organizzazione di una giornata aperta del volontariato in Pediatria in collaborazione con il Dipartimento del bambino e della Donna e l’URP dell’Azienda Ospedaliera di Padova;
  5. Rafforzare la comunicazione con i genitori dei bambini ospedalizzati sulle attività delle associazioni;
  6. Stabilire un linguaggio con gli enti pubblici in un ottica di sussidiarietà orizzontale;
  7. Lavorare per una visione condivisa per ottimizzare le risorse disponibili;
  8. Strutturare un percorso di formazione e supervisione continua per i volontari e i professionisti delle associazioni del progetto.

Nel giugno del 2013 parteciperemo, in qualità di partner, al festival internazionale “TEATRO URBANO – Festival di Teatro IN Strada” organizzato dall’Associazione Culturale Carichi Sospesi e dall’Associazione Culturale CambiScena – Improvvisazione teatrale. L’intervento dei Dottor Clown Padova prevede una performance di clownerie con lo scopo di far conoscere al pubblico la figura del “dottor clown” e il servizio che svolge in pediatria. Alla base di questa scelta una certezza: la clown terapia può essere trasportata dai contesti socio-sanitari alle piazze e nelle strade, luoghi di incontro-scontro tra individui e famiglie da mettere in relazione con un sorriso.

Inoltre nel 2013 verrà riproposto il progetto “PICCOLI AMICI IN CIRCOLO”, rivolto sempre a bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni, in modo tale da rielaborare e dare seguito ai risultati positivi raggiunti con la prima edizione del progetto.